Bed and Breakfast Villa Prumiano

December 23, 2018 Uncategorized

La Villa Prumiano è una splendida villa seicentesca a 375 m. d’altezza, cuore di un piccolo borgo medievale, nel Chianti Classico. E’ disposta a ferro di cavallo, con una corte davanti e dalla primavera all’autunno si veste di verde e poi di rosso fuoco, grazie a una secolare vite americana che l’avviluppa tutta. Da tanti anni diamo ospitalità a gruppi che svolgono le più svariate attività e ricerche. Yoga, shiatsu, massaggio trager, bioenergetica, meditazione, suono, guarigione, percussione, danza e altro. Ospitiamo volentieri anche turisti in cerca di un luogo un po’ particolare, amanti della cucina prevalentemente vegetariana (la cucina). Da qualche anno organizziamo seminari sul canto armonico, vacanze estive e incontri con personaggi significativi del nostro tempo. Le vigne e gli olivi che ci circondando producono nettari meravigliosi, che diventano vini e oli dai sapori e dai colori unici. Il bosco all’orizzonte si estende per chilometri, arrivando fino a Siena e oltre. Siamo esattamente equidistanti da Firenze e da Siena, vicino a S.Gimignano, Certaldo, Volterra, Greve e ad altri bellissimi posti meno conosciuti. Chi ama camminare, può andare a S. Donato a prendere il caffè o inoltrarsi nel bosco stando attento a non perdersi. All’interno, gli spazi sono rimasti quelli di un tempo: ampie stanze, soffitti alti, come solo una volta sapevano fare… Le camere sono a due o tre letti e ognuna ha una sua bellezza. Il salone e le stanze da pranzo con i camini sono accoglienti e colorate. La flora e la fauna sono quelle tipiche del centro italia. Abbondano le rondini, i cinghiali e gli istrici.

La Villa Prumiano può ospitare durante tutto l’anno, seminari, incontri e corsi di formazione. La nostra struttura è adatta ad attività di gruppo e negli anni abbiamo sviluppato una particolare sensibilità per questo tipo di incontri. Disponiamo di: Una sala di circa 80mq in cotto, al piano superiore, luminosa e dotata di una splendida vista. Una sala di circa 60mq, situata in una ex cantina, il cui pavimento è di sisal, una fibra ricavata dall’agave. Il salone d’ingresso, anch’esso di circa 80mq, che all’occorrenza può diventare una splendida sala di lavoro, con camino. Tutta la struttura e le sale di lavoro sono riscaldate. All’esterno, tra i lecci secolari che la proteggono, c’è una pedana in legno di 100mq. Durante l’estate è possibile svolgere molte attività. Si può fare yoga, qi-kong, pittura, danza, percussioni, canto ecc. Per le attività abbiamo a disposizione: Tappeti per il massaggio shiatsu Cuscini di cotone adatti a vari usi Tappetini per yoga Coperte Proiettore per diapositive Tavoli e sedie Lavagna a fogli mobili La sistemazione è in camere a due o tre letti. Tutte le stanze hanno un bagno privato. Alcune un bagno per due stanze. La cucina, prevalentemente vegetariana, può adattarsi alle esigenze del gruppo, diventando totalmente vegetariana e naturale. I nostri prodotti sono per l’80% di provenienza biologica. L’olio, il vino e alcune verdure sono prodotti da noi seguendo i criteri dell’agricoltura biologica. Il nostro senso dell’ospitalità poggia sul rispetto e la tolleranza verso gli esseri umani, gli animali e la natura. Speriamo di vederci presto!

La nostra cucina è prevalentemente vegetariana. Cuciniamo anche il pesce, la carne solo su richiesta. Amiamo molto la cucina mediterranea, fatta di cereali, legumi, verdure di stagione, olio extra vergine di oliva e tutte quelle buone ricette della nostra terra in senso anche ampio. Cerchiamo da anni di usare materie prime di ottima qualità e biologiche. Il menù che proponiamo è del tipo “menù fisso”, ma ogni giorno è diverso! Siamo in aperta campagna e nessun mezzo pubblico arriva alla Chiara di Prumiano. A volte qualcuno si stupisce che la campagna sia così decisamente “in campagna”. Ebbene sì, in campagna non ci sono le tabaccherie, né i locali notturni, né i pub irlandesi e nemmeno le rosticcerie. Questo è il suo limite. Ma anche la sua bellezza. A La Chiara di Prumiano sono stati concepiti molti bambini… vedete voi come regolarvi. CHE FARE? Per chi arriva alla Chiara di Prumiano, le possibilità sono infinite. Gli sportivi, noleggiando in paese una mountain-bike, possono scorazzare da una valle all’altra. Oppure parlare con Silke, una vera amazzone che da tanti anni gestisce il centro ippico chiamato “Bucefalo”, a pochi metri dalla villa. Gli amanti dell’ozio invece, possono sdraiarsi sul prato a contare le margheritine, che sono migliaia, per riaddormentarsi di nuovo felici. Gli efficienti invece, cartina alla mano, possono inventarsi ogni giorno un itinerario diverso, visitare pievi, paesini, piazze famose. Gli amanti dell’arte poi, non hanno che l’imbarazzo della scelta. Da Firenze a Siena, passando per S. Gimignano, Volterra, Certaldo e tanti altri paesi meno conosciuti, che nascondono comunque tracce artistiche del nostro straordinario passato. Gli indecisi infine, possono andare in piscina e godersi una bella giornata al sole.

I suoni a La Villa Prumiano sono gli uccelli e le voci, il vento e il traffico, i trattori, i ragazzi e i cani, i silenzi improvvisi e la musica che esce dalle finestre, le cicale o i passi sulla ghiaia… il tutto miscelato, attutito rimbalzante per strani canali che portano echi lontani di suoni vicini e viceversa. Prumiano è una palestra per l’ascolto. Provate ad ascoltare i suoni che vi circondano ora, dovunque voi siate… che varietà caotica ma che sorprendente possibilità di fonderli in un’unica nota! Da questa magnifica realtà è iniziata la nostra storia col Suono. Prima, anni fa, con la “musicosophia” poi la curiosità, diventata passione, per il canto armonico, poi la gioia di entrare nel ritmo con le percussioni e nel frattempo la “follia” di essere i soli in Italia ad avere la Sono Dynamic™, la macchina che ti fa sperimentare il “massaggio musicale” e via via ci stiamo addentrando sempre più su questo sentiero sonoro. Organizziamo ogni anno almeno tre o quattro seminari che vertono su questo e sempre più siamo in grado di farlo con persone veramente competenti e valide. Potremmo usare immagini fantastiche, piene di grandi verità, di quelle che ti vien da dire “perdindirindina!!!” tipo: “il suono è la chiave per aprire i misteri dell’universo, della creazione del mondo, dell’uomo e del benessere fisico e spirituale” ma poi… che ci rimane? Meglio, molto meglio, non promettere quando si propone un seminario, ma essere sicuri noi di quello che offriamo perché l’abbiamo sperimentato.

La cucina è sempre stata una grande passione. Amiamo cucinare e sperimentare ricette nuove. A La Villa Prumiano il menù è fisso. Come dicevano le nostre nonne “o mangi sta minestra o salti la finestra”, possiamo però garantire che nessuno ha dovuto buttarsi giù dalla finestra, cosa del resto non drammatica, dal momento che siamo al piano rialzato! Amiamo la cucina mediterranea, i cereali, i legumi, le verdure, l’olio extravergine d’oliva. Cuciniamo anche il pesce, su richiesta la carne. Molte materie prime provengono da coltivazioni biologiche garantite. Abbiamo un grande orto, che soprattutto d’estate ci regala tante belle verdure. Ci piace curiosare nella tradizione gastronomica di tutto il mondo e a volte organizziamo cene a tema. I Nostri Menù Qui troverete alcune delle nostre ricette, provatele… Menù # 01 Tagliatelle al basilico, Strudel di zucchine e ginger, Pomodorini al gratin, Sorbetto di more Menù # 02 Risotto leggero alle erbette, Polpettine vegetali, Fagiolini al pomodoro e basilico, Torta di mele ricoperta Menù # 03 Lasagne al pesto, Melanzane alla cretese, Fiori di zucca e di salvia fritti, Sorbetto di pesche Menù # 04 Zuppa semplice di lenticchie, Medaglioni ai cereali e champignons, Bietole all’aglio e pomodorini, Torta Clara detta ricotta e cioccolato Menù # 05 Lasagne alle tre verdure, Tortino ai funghi porcini freschi, Insalata di carciofi, grana e sedano, Cantucci e Vin Santo Menù # 06 Tortiglioni alla zucca e rosmarino, Tortino di porri e patate, Verza saltata, Strudel classico Menù # 07 Zuppa di ceci allo zafferano, Tortino al certosino, Funghi trifolati, Torta di zucca Menù # 08 Tagliatelle alla tibetana, Strudel di verdure invernali, Carciofi all’alloro, Torta Richard Gere Menù # 09 Zuppa di porri al curry, Strudel di cavolfiore saporito, Trevigiana alla piastra, Torta di mele e cocco Menù # 10 Rotolo di ricotta e carciofi in salsa di noci, Tartellette di zucca, Indivia brasata con uvetta, Sorbetto al mandarino Menù # 11 Riso integrale al forno, Seitan limone e alloro, Verdure al vapore al forno, Ciambella “Titti” Menù # 12 Risotto pere e caprino, Tortino di porri o di carciofi, Insalata mista, Torta Nanako Menù # 13 Rotolo di ricotta e peperoni alla maggiorana, Pomodori e zucchine ripieni, Insalata mista, Gelato allo yogurt Menù # 14 Gnocchi alla crema di peperoni, Melanzane alla milanese, Carpaccio di zucchine, Sorbetto al gelsomino Menù # 15 Gnocchi al pomodoro fresco e basilico, Turbante di melanzane, Barbabietole rosse all’aceto e menta, Torta di crema di ricotta Menù # 16 Zuppa portoghese, Seitan ai peperoni e porri, Bietoline all’agro, Torta di pere e yogurt Menù # 17 Crema di carciofi, Sformato di broccoli, Zucca stufata al rosmarino, Crostata d’uva Menù # 18 Quiche di tofu, Polpettine di seitan con salsa agrodolce, Kombu fritte, Daikon pressato con scorza di limone, Insalata di arame, Kanten di pere e mandarini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *